Commentaria

09/07/2008

Berlusconi: ovvero “dagli amici mi guardi Iddio, che dai nemici..”

Filed under: Estero,Italia — M. Luisa Cinque @ 10:35 AM
Tags: , , , , , ,

Non so cosa abbia pensato Berlusconi quando avrà letto quello che hanno scritto sul suo conto negli uffici della Casa Bianca, e poi a cuor leggero distribuito tra gli autorevoli partecipanti al G8 che si sta tenendo in Giappone in questi giorni, e tutto sommato saranno anche affari suoi. La sola cosa certa è che abbiamo avuto l’ennesima conferma della reale considerazione che si ha all’estero dell’Italia. Credo che siamo vicini a qualcosa tra il disprezzo e lo scherno …

Da ciò che si legge sulle pagine dei giornali, quanto scritto nella biografia americana circa il nostro capo del Governo  sembrerebbe piuttosto appartenere ad un dossier della CIA che descrive il curriculum di un criminale internazionale ancora a piede libero…
Ovviamente sono arrivate, con una certa celerità, le scuse scritte da parte del portavoce della Casa Bianca, il quale ha cercato di mettere una pezza alla figuraccia fatta, affermando che: “Una biografia non ufficiale del primo ministro italiano Berlusconi, inclusa nel materiale stampa, utilizza un linguaggio insultante sia nei confronti del primo ministro Berlusconi che del popolo italiano. I sentimenti espressi nella biografia non rappresentano le vedute del presidente Bush, del governo americano e degli americani. Ci scusiamo con l’Italia e con il primo ministro per questo errore davvero sfortunato. Come tutti coloro che hanno seguito il presidente Bush, il presidente ha per il premier Berlusconi e per tutti gli italiani la più alta stima e riguardo».

Alta stima? Le opinioni espresse non rappresentano il punto di vista del presidente Bush e degli americani?
Ma allora chi è stato che ha messo nero su bianco quelle considerazioni? E poi, si possono fare affermazioni come quelle contenute nel fascicoletto senza pensarle?

E’ stato un “errore sfortunato”? 
Siamo autorizzati a tradurre la frase nel seguente modo: “quel testo non doveva essere reso noto, pur circolando sulle scrivanie degli uffici dello staff di Bush”?
Quindi era un documento segreto?

Era una biografia non ufficiale?
Acc.. Ma allora era davvero un dossier dei Servizi segreti americani!!

Annunci

3 commenti »

  1. Non credo che Berlusconi abbia letto quello che hanno scritto sul suo conto nel kit distribuito ai partecipanti.
    Era scritto in inglese!

    Commento di mauchi — 09/07/2008 @ 8:45 PM | Rispondi

  2. Dici, mauchi?
    Se così fosse si capiscono molte, anzi moltissime cose e se ne spiegherebbero altrettante!
    Un saluto a te.

    Commento di commentaria — 10/07/2008 @ 9:31 AM | Rispondi

  3. No Berluska l’inglese lo sa abbastanza, ma il problema è un’altro; secondo me hanno chiesto alla CIA “avete qualcosa di pronto?” loro hanno detto sì (MENTENDO), hanno fatto un giro veloce su internet, copincollato qua e la’ (TROVATEMI VOI un sito che NON sia di MEDIASET favorevole a Berlusconi—)

    (…)

    Commento di pillau — 10/07/2008 @ 4:08 PM | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: