Commentaria

01/03/2013

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 11:09 AM

Beh, detesto i vecchi proverbi ma “tanto tuonò che piovve” qui è appropriato….Per anni ho detto che il problema dell’”Arricchimento dell’Uranio” era un FALSO PROBLEMA…..Ora i sapientoni si accorgono che la stalla è VUOTA….E i BUOI sono GIA’ SCAPPATI…Da mò (come direbbe mia moglie, Caprese purosangue)

No Pasdaran

iran arak

Allora, facciamo il punto delle notizie che arrivano dall’Iran in merito al programma nucleare: l’ultimo report dell’AIEA, diffuso nel mese di febbraio 2013, ha rilevato che:

1- il regime iraniano sta usando il reattore di Teheran (TRR) per testare il carburante necessario per il sito nucleare di Arak;

2- il regime iraniano ha installato altre 2,255 centrifughe IR-1 presso l’impianto nucleare di Natanz, raggiungendo il numero di 12,699 centrifughe installate;

3- il regime iraniano ha installato 180 centrughe nuovo modello IR-2 (più veloci) presso il sito di Natanz,

4- il regime iraniano ha sinora accumulato 167 kg di uranio arricchito al 20% (per costruire un ordigno il regime necessita di 250 kg di uranio al 20%).

La propaganda iraniana ha reagito al nuovo report in maniera veeemente. Saeed Jalili ha dichiarato che “l’Iran ha rispettato tutti gli impegni previsti dal TNP“, mentre l’ex negoziatore nucleare…

View original post 543 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: