Commentaria

18/04/2014

E’ la RUSSIA alla CANNA del GAS…NON noi….

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 8:36 PM

ImmaginePer qualcuno la dichiarazione seguente può sembrare falsa e diffamatoria, ma non saltate alle conclusioni e leggete questo breve testo fino alla fine.

La tesi è: la Russia non ha gas nella quantità che la Gazprom è già riuscita a vendere.

Di più, La Russia non ha più gas, praticamente tutto il gas della penisola di Yamal è stato estratto venduto, e il ricavato è finito “in tasca” a Putin.

Un altro argomento che sostiene questa tesi, oltre all’ultimatum attorno al prezzo di USD 480 (ogni 1000 metri cubi) e al pagamento in anticipo, è l’improvvisa scadenza di qualità del gas per la popolazione dell’Ucraina orientale a livelli minimi. Analisi chimiche del gas fornito agli oblast dell’est Ucraina durante la settimana passata suggeriscono che si tratta di gas Uzbeco cosa che è chiaramente indicata da: a) tracce di elementi chimici diversi b) basso potere calorico c) significativo ammontare di inquinanti. È anche importante notare che il prezzo del gas sta crescendo anche all’interno della Federazione Russa. Nell’autunno del 2013, un accordo riguardante forniture di gas era stato firmato fra Ucraina e Russia. In questo accordo, a differenza di ciò che era in accordi precedenti, mancava un paramentro importante, ovvero il coefficiente di “valore calorimetrico”, quindi la Russia ha ora il diritto perfettamente legale di fonire all’Ucraina aria invece che gas…

…E sta approfittando di questa opportunità! Durante le 2-3 settimane scorse molti condominii che avevano gasometri installati hanno notato che i loro uso di “carburante azzurro” si era accresciuto di almeno il doppio rispetto alle necessittà precedenti. Si è notato anche un cambiamento significativo nel colore delle fiammelle del gas e inusuali depositi di residui di inusuale colore nelle tubature.

Per lungo tempo abbiamo saputo che il Turkmenistan ha venduto quasi del tutto il suo gas di esportazione alla Cina. La Russia non ha altri gas di alta qualità, e ha il solo gas Usbeco che è sporco e di qualità inferiore. E nei fatti, questo è stato notato nell’Ucraina orientale. Dal momento che la miscela aria-gas di Uzbekistan e Russia è di cattiva qualità e prezzi disumani, essa viene arricchita in qualità da gas ucraino a basso costo di estrazione locale nell’Ucraina centrale e occidentale.

Quindi l’Ucraina dovrebbe cercare di scoprire cosa riceve a prezzo politico da Gazprom. Specialmente nell’Ucraina Orientale. Quella stessa Ucraina Orientale ora sotto attacco da parte degli “omini verdi” (dell’FSB n.d.t)

Traduzione di http://euromaidanpr.com/2014/04/18/putins-blackmail-of-ukraine-regarding-gas-delivery-carries-a-caveat/

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: