Commentaria

25/07/2014

Iran sotto Rouhani: cristiano condannato alla bruciatura delle labbra per aver mangiato durante il Ramadan

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 4:42 PM

No Pasdaran

4christian-iran

Bestie! Solo questa parola, inequivocabile, può descrivere la decisione ultima di una corte rivoluzionaria iraniana. Ancora una volta, una sentenza che colpisce la minoranza cristiana. Un iraniano di fede cristiana, infatti, è stato condannato alla bruciatura delle labbra con una sigaretta per aver mangiato durante il mese di Ramadan, il mese di sacro digiuno nell’Islam. La punizione in stile medievale, è stata decisa da un giudice della città di Kermanshah. Con l’uomo cristiano, inoltre. altri cinque mussulmani sono stati condannati a subire 70 frustate in pubblico per aver trasgredito il Ramadan. Almeno 49 cristiani sono oggi nelle carceri iraniane e sono parte di quei 307 esponenti delle minoranze religiose detenuti dal regime solamente a partire dal gennaio 2014. Tutti questi prigionieri sono soggetti a torture piscologiche e fisiche e diversi sono praticamente condannati a morte per apostasia. Si tratta di un massacro senza…

View original post 14 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: