Commentaria

02/08/2015

Le elezioni nel territorio secessionista ucraino

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 8:16 AM

Articles by Gabrielis Bedris

L’Ucraina il 25 ottobre, ha in programma di tenere le elezioni locali in tutto il paese (ad eccezione dei territori occupati dai russi), queste sono le prime dopo l’avvento di un governo filo-occidentale. Secondo le leggi ucraine, approvate a marzo, le elezioni statali non possono essere indette in territori non controllati direttamente dal governo ucraino. Tuttavia, Mosca, Berlino, Parigi e, a quanto pare, anche Washington, hanno invitato Kiev a mettere in scena delle elezioni locali in “alcune zone delle regioni di Donetsk e Lugansk”, cioè i territori dove sono insediate le “Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk” controllate da Mosca (“DPR” e “LPR”). I diplomatici russi e occidentali coinvolti in questo processo, hanno raggiunto un consenso sui dei pre-requisiti atti a poter organizzare, in questi territori, delle valide elezioni.
In questo contesto non viene menzionato, come pre-requisito, l’evacuazione delle forze russe e/o il disarmo e/o la smobilitazione delle truppe “DPR-LPR” e…

View original post 1.606 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: