Commentaria

09/08/2015

Le regioni separatiste chiedono una copertura legale

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 6:16 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Mosca è pronta ad orchestrare in modo autonomo le sue consultazioni locali nelle “repubbliche popolari” di Donetsk e Lugansk (“DPR, LPR”). I leader delle due repubbliche separatiste avevano annunciato questa decisione ancora ai primi di luglio, poi il 21 luglio, durante una fallita riunione del gruppo di contatto di Minsk l’hanno ribadita, ed ora riconfermata il 4 e il 5 agosto, dopo un ulteriore flop nelle discussioni.
I capi delle due Repubbliche di Donetsk e Lugansk, anche se con Mosca hanno interessi coincidenti, non prendono alcuna decisione in modo indipendente. Le consultazioni popolari, se messe in scena autonomamente, promuoverebbero ulteriormente il processo di secessione delle “DPR-LPR” dall’Ucraina. Nella misura in cui questa minaccia può essere presa sul serio, è perché è nata a Mosca, non perché l’avessero decisa e resa nota le “DPR-LPR”. 
Questo avvertimento è solo un bluff. Le elezioni locali tenute separate da quelle ucraine sarebbero completamente inutili:…

View original post 720 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: