Commentaria

11/08/2015

L’America frusta gli oligarchi russi

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:08 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Quando il mese scorso, gli Stati Uniti hanno aggiunto alla lista delle sanzioni i nomi familiari di Airfix Aviation Oy, IPP Oil Products (Cipro) e Oy Langvik Capital, hanno aperto un nuovo fronte nel loro gioco del gatto con il topo con alcuni dei più ricchi oligarchi russi. Le aggiunte di basso profilo, per le quali gli Stati Uniti hanno dichiarato che “non sono una escalation” delle sue misure contro la Russia, hanno avuto origine da una vertiginosa serie di vendite di attività che, gli oligarchi sanzionati dagli Stati Uniti, hanno effettuato negli ultimi 18 mesi.
Gennady Timchenko, il nono uomo più ricco della Russia secondo Forbes, che è nominato dagli Stati Uniti come un membro della “ristretta cerchia” del presidente Vladimir Putin, nell’ultimo anno ha venduto le sue partecipazioni nella Gunvor, un gruppo che si occupa della pesca nel Mar Russo, diversi gruppi di aviazione, tra cui Airfix, IPP…

View original post 563 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: