Commentaria

16/08/2015

Shyrokyne: asset strategico e simbolo politico

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 2:03 PM

Articles by Gabrielis Bedris

Recentemente, il gruppo di contatto di Minsk sta discutendo una proposta per trasformare la roccaforte ucraina Shyrokyne, punto chiave per la difesa di Mariupol, città portuale del Mar d’Azov, in una “zona demilitarizzata”. Il Gruppo di contatto, costituito da Russia, Ucraina, Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) e le “repubbliche Popolari di Donetsk e Luhansk” (“DPR, LPR”), si riunisce a Misnk, a intervalli abbastanza frequenti, ma irregolari.
Se la proposta venisse approvata, il villaggio di Shyrokyne diventerebbe, nel conflitto in corso, la prima zona smilitarizzata in assoluto e potenzialmente, un precedente per altre zone smilitarizzate. La parte russa e l’OSCE stanno portando avanti la proposta in seno al gruppo di contatto di Minsk, l’Ucraina invece ha una serie di riserve, e, gli ultimi sviluppi sul terreno, stanno confermando le perplessità di Kiev. 
La zona demilitarizzata proposta a Shyrokyne, non deve essere confusa con le zone di…

View original post 749 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: