Commentaria

09/09/2015

L’Ucraina e gli accordi commerciali

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 9:02 AM

Articles by Gabrielis Bedris

L’Ucraina ha sostenuto che non ci fosse alcuna possibilità di rinviare o di cambiare il patto di libero scambio con l’UE, nonostante la minaccia di sanzioni da parte della Russia.
Il ministro degli esteri ucraino, Pavlo Klimkin, mentre era in visita a Bruxelles in un briefing ha riferito: “Il primo di gennaio è l’ultima data affinché il patto entri in vita, si tratta della finale decisione adottata congiuntamente dall’Ucraina e dalla Commissione europea. Non c’è alcuna possibilità d’influenzare questo da parte russa o da qualsiasi altra parte terza… non si può cambiare l’accordo”.
Le dichiarazioni del ministro ucraino sono arrivate dopo l’incontro tra il capo commerciale dell’UE, Cecilia Malmstrom, e il ministro dell’economia russo, Alexei Ulyukayev.
I colloqui trilaterali erano stati progettati per il disbrigo di alcune preoccupazioni russe che il trattato avrebbe potuto creare a Mosca: regolazioni doganali, sanitarie e il dumping delle riesportazioni UE nel mercato russo.
Klimkin…

View original post 2.196 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: