Commentaria

20/09/2015

Un soldato russo è orgoglioso di Putin perché inganna il mondo

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 2:32 PM

Articles by Gabrielis Bedris

Gli abituali militari russi che combattono in Ucraina sono un segreto di Pulcinella.
L’esercito fantasma di Putin sta devastando la campagna ucraina, mentre i funzionari russi continuano a negare la sua presenza, e, sfacciatamente mentono al mondo. La Russia sta tranquillamente trasportando i suoi soldati feriti dopo la mezzanotte, li controlla e li ricovera nei suoi ospedali, omettendo le loro professioni dai registri generali. I morti della guerra non dichiarata russa contro l’Ucraina, vengono sepolti in segreto. I sopravvissuti feriti hanno l’ordine di non dire dove hanno ricevuto le lesioni, il rischio è di perdere i benefici militari. Le loro famiglie sono scoraggiate dal parlare. Il governo russo ha etichettato il movimento delle “Madri dei soldati”, come un “agente straniero”. Ella Polyakova, un membro del consiglio del Cremlino per i diritti umani, ha apertamente dichiarato che i soldati russi stessero combattendo in Ucraina. L’ex vice primo ministro russo, Boris Nemtsov…

View original post 870 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: