Commentaria

05/11/2015

Il credito russo: non pagare    

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 10:07 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Il 20 dicembre, l’Ucraina dovrebbe pagare alla Russia 3 miliardi di dollari in cambio di un Eurobond che il presidente russo Vladimir Putin ha emesso nel dicembre 2013. L’Ucraina non ha motivo di onorare tale obbligazione.
Il Cremlino, nel febbraio 2014, ha lanciato l’aggressione militare contro l’Ucraina, prima annettendo la Crimea e poi ha perseguito la sovversione militare in Ucraina meridionale e orientale; per più di un anno, gli ufficiali russi hanno comandato un misto di volontari e soldati regolari russi che hanno occupato il 3 per cento dei territori orientali dell’Ucraina;
la guerra di Mosca ha causato gravi danni all’Ucraina; la Russia non solo ha violato e usurpato il territorio della Crimea, ma ha anche spogliato di ogni diritto molte imprese, le merci in deposito, i contanti e le altre attività; in Ucraina orientale, le truppe russe hanno devastato edifici, fabbriche e ponti; la guerra sta costando all’Ucraina almeno…

View original post 706 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: