Commentaria

29/11/2015

La Russia blocca le forniture di carbone all’Ucraina

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 11:19 AM

Articles by Gabrielis Bedris

La Russia, come parte di una serie di crescenti misure di ripicca innescate dal recente attacco alle linee di trasmissione di energia elettrica per la Crimea, ha cessato di fornire il carbone all’Ucraina. Il primo ministro ucraino, Arseniy Yatsenyuk, ha ammesso che la mossa ha lasciato l’Ucraina di fronte a un blackout energetico.
– Secondo le informazioni che ho, è chiaro che non ci sono riserve di carbone a sufficienza – ha chiarito Yatsenyuk, aggiungendo che, per evitare che il paese passi tutto l’inverno in emergenza, sarebbe necessario trovare delle nuovi fonti.
Il passo arriva dopo una prima decisione ucraina di bloccare l’acquisto del gas russo, una seconda di vietare i cieli ucraini agli aerei russi, e infine un inasprimento del blocco commerciale ucraino contro la Crimea. La Russia da parte sua ha vietato il volo sui suoi cieli agli aerei ucraini, e, se l’Ucraina dovesse perfezionare i suoi legami…

View original post 948 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: