Commentaria

01/12/2015

I punti della settimana ucraina

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 10:05 AM

Articles by Gabrielis Bedris

L’Ucraina, tramite le mani degli attivisti della società civile, ha tagliato le forniture di elettricità dalla terraferma ucraina alla Crimea occupata dai russi; ha annunciato una sospensione temporanea degli acquisti di gas russo; ha chiuso il suo spazio aereo per il transito degli aerei del suo vicino settentrionale; mentre la grivna, dopo un po’ di turbolenza, sembra aver trovato un delicato equilibrio.
La scorsa settimana è stata caratterizzata da incoraggianti segnali di miglioramento dell’anemica economia ucraina. Il ministero dell’economia ha riferito che il calo del PIL nei 10 mesi dell’anno in corso si è attestato all’11,8%, mentre per il fine anno potrebbe rallentare fino al 10%, con un incremento della produzione industriale del 13,5-13,7%.
Secondo il ministero, tutti i settori mostrano positivi andamenti di ripresa, in particolare i trasporti, il minerario e le industrie alimentari. Allo stesso tempo, le agenzie di rating principali, nonché i creditori ucraini, prevedono che il…

View original post 1.547 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: