Commentaria

04/12/2015

Nessun progresso nei colloqui con la Russia

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 6:45 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Martedì, appena un mese prima che l’accordo di libero scambio tra l’UE e l’Ucraina entri in vigore, i colloqui a tre vie, volti a risolvere le preoccupazioni russe, non hanno portato a nessuna svolta. La Russia il 1° gennaio, data nella quale è previsto l’inizio dell’accordo, ha minacciato d’imporre sanzioni economiche a Kiev.
La data d’entrata in vigore della convenzione, per affrontare le paure esternate da Mosca che l’intesa avrebbe potuto influire negativamente sulla sua economia, era stata precedentemente ritardata di un anno. La Commissione Europea – l’esecutivo dell’UE – è decisa e non vuole rinviare la scadenza per una seconda volta.
– Ora il tempo stringe, è molto ristretto – ha espresso il commissario al commercio dell’UE, Cecilia Malmstrom ad un piccolo gruppo di giornalisti dopo diverse ore di colloqui con il ministro dello sviluppo economico russo, Alexei Ulyukayev, e il ministro degli esteri ucraino, Pavlo Klimkin.
Nonostante un…

View original post 486 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: