Commentaria

11/12/2015

ONU: il bilancio dei morti supera i 9000

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:22 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Nonostante che in Ucraina orientale negli ultimi mesi ci sia stata una significativa riduzione delle ostilità, nel conflitto, che ha già contato più di 9.100 morti e circa 21.000 feriti, persistono gravi preoccupazioni per i diritti umani, tra cui uccisioni, torture e impunità, hanno riferito mercoledì in un dossier le Nazioni Unite.
Nel suo ultimo rapporto, la missione di controllo delle Nazioni Unite per i diritti umani in Ucraina segnala, che la situazione resta “estremamente infiammabile” per l’afflusso di munizioni, armi e combattenti russi nei territori controllati dai gruppi armati, anche se, un accordo siglato nel mese di agosto per rafforzare un cessate il fuoco spesso violato, ha portato al ritiro delle armi pesanti da ambo i lati.
Nella 12° relazione rilasciata dall’inizio del conflitto, la missione descrive, che contro le persone che vivono nei territori controllati dalle auto-proclamate “Repubblica Popolare di Donetsk” e “Repubblica Popolare di Lugansk”, ci siano…

View original post 529 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: