Commentaria

24/12/2015

L’UE ha chiarito alcuni miti legati all’accordo d’associazione UE-Ucraina

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:26 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Il rapporto, pubblicato il 23 dicembre dall’Unione europea, mentre da una parte mette in risalto dei miti che si sono venuti a creare attorno all’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio con l’Ucraina, dall’altro conferma il suo costante impegno al dialogo con la Russia per dissiparne tutte le preoccupazioni.
In seguito alle richieste russe, riporta la relazione, l’Unione europea ha rinviato di un anno l’entrata in vigore del DCFTA con l’Ucraina; nell’ultimo anno e mezzo la Commissione europea ha tenuto 13 riunioni tripartitiche con i rappresentanti di Kiev e Mosca, nelle quali però, non è riuscita a superare le dispute presentate dalla Russia.
Di seguito ecco alcuni dei miti più popolari elencati dalla Commissione europea.
i. La firma dell’accordo potrebbe portare a difficoltà economiche immediate ucraine.
In realtà: l’Ucraina effettivamente beneficerà di nuove opportunità commerciali ed avrà un semplice accesso al più grande mercato del mondo. Naturalmente, se la Russia…

View original post 446 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: