Commentaria

26/01/2016

I pensieri negativi in Ucraina non hanno spazio

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:54 AM

Articles by Gabrielis Bedris

– Basterebbe la presenza di un unico scarafaggio a rovinare del tutto il carattere invitante di una ciotola di ciliegie, mentre una ciliegia non farebbe niente a una ciotola di scarafaggi. Il negativo vince sul positivo sotto molti profili e l’avversione alla perdita è una delle tante manifestazioni di una vasta dominanza della negatività – ha scritto l’israeliano Daniel Kahneman.
Peccato che l’erudito Kahneman non si stia occupando d’Ucraina, altrimenti si sarebbe messo a dirigere la sua retorica contro i lusinghieri nababbi e gli isterici ipocondriaci che la commentano. Alcuni vivono in Occidente, molti dei quali due anni fa non sapevano nemmeno dove fosse l’Ucraina, se esistesse, ma, dopo un paio di navigazioni su Internet, si sono autodichiarati “esperti regionali”. Altri vivono in Ucraina, sono i populisti, le teste calde di destra e di sinistra, gli intellettuali di teorie incontaminate che poi piangono l’errore quando la realtà non riesce a…

View original post 536 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: