Commentaria

10/02/2016

La difficile situazione politica ucraina

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 11:57 AM

Articles by Gabrielis Bedris

La crisi di governo ucraina si sta sviluppando in uno scenario surreale: i ministri di qualsiasi paese civile quando annunciano le loro dimissioni, lamentano le loro motivazioni e se ne vanno; solo in Ucraina un membro del governo presenta delle dimissioni condizionate – io lascio, ma se volete che io torni dovete fare ciò che dico io. Un grazie e tanta simpatia ad Abromavicius perché ha messo a nudo molto di quello che esiste oggi in Ucraina, ma non può imporre che il suo aggressore smetta di fare la grande politica, il licenziamento del procuratore generale, il cambiamento del primo ministro e la formazione di un governo tecnocratico. Per carità, forse sono cose che il popolo desidera, ma così facendo è come se istituzionalizzasse un colpo di stato. Non so se l’ultimatum di Aivaras Abromavicius potrà avere gli effetti sperati, o se cambierà solo in meglio una parte dell’esecutivo, anche…

View original post 460 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: