Commentaria

15/02/2016

Francesco, Kerill…e Putin

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:18 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Nel pomeriggio di venerdì 12 febbraio, all’aeroporto internazionale José Martí di L’Avana, Papa Francesco e il patriarca Kerill, i rispettivi capi della Chiesa cattolica romana e la Chiesa ortodossa russa, dopo essersi abbracciati e discusso per due ore, hanno siglato una dichiarazione congiunta di 30 punti. I media di proprietà dello Stato russo hanno osannato l’evento come storico. L’agenzia di stampa ufficiale, TASS, ha persino mandato in onda l’evento in diretta streaming. La riunione non ha affrontato nessun punto ecclesiastico: il Papa, probabilmente involontariamente, ha giocato un ruolo in una manovra della propaganda del Cremlino.
Le chiese cattoliche e ortodosse orientali, oltre alcune differenze teologiche ed ecclesiastiche, si sono separate nel Grande Scisma del 1054. Oggi, non è una grande preoccupazione per i fedeli d’entrambe le Chiese se lo Spirito Santo procede dal solo Padre (come ritiene l’insegnamento ortodosso) o dal Padre e dal Figlio (come attestano i cattolici); se…

View original post 1.150 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: