Commentaria

07/03/2016

Le riforme ucraine: il decentramento del governo

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 8:42 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Non è sorprendente che la contorta politica di Kiev colori ciò che si pensa dell’Ucraina e delle sue prospettive future; ma non dobbiamo lasciare che le turbolenze della capitale oscurino i promettenti sviluppi che si dispiegano nelle province ucraine. Valutiamo la riforma agraria. Mentre i politici di Kiev blaterano e litigano, i veri ucraini devono vivere una vita reale, e lo fanno sviluppando nuovi schemi, spesso innovativi, che non si qualificano come riforme, ma non sono meno importanti dei rinnovamenti contemplati e adottati a Kiev.
La regione di Lviv, con un 39 per cento della popolazione che vive in campagna, in collaborazione con il Dipartimento Agro-industriale provinciale, diretto dalla “fonte inesauribile di idee”, Nataliya Khmyz, ha appena adottato un ambizioso piano quinquennale per sostenere e sviluppare la produzione agro-industriale.
L’amministrazione statale per il 2016, ha stanziato per l’agricoltura 11 milioni di grivne (circa 425.000 dollari). Secondo Taras Vervega, il capo…

View original post 636 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: