Commentaria

19/03/2016

Minsk: un accordo di pace che non decolla

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 9:13 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Gli attacchi mortali con missili e artiglieria sono all’ordine del giorno nel Donbas, regione dell’Ucraina orientale, un angolo di un paese vittima di una guerra che scoppietta in gran parte fuori dalle scene e dove la violenza, a seguito di un accordo di pace firmato a Minsk l’anno scorso, è cessata d’intensità, ma il piano non è mai stato stato implementato. L’incontro del 3 marzo tra i ministri degli esteri dell’Ucraina, Russia, Germania e Francia si è concluso in modo snervante.
Ma il paradossale è che le schermaglie e le trattative non continuano perché le parti cercano di controllare la regione del Donbas, ma perché nessuno vuole la responsabilità di gestirlo. La Russia ha chiarito che non ha alcuna intenzione d’annetterlo, e preferisce usarlo per destabilizzare l’Ucraina dall’interno. I leader ucraini, mentre formalmente sono impegnati a riprendersi il territorio, riconoscono i problemi che dovrebbero ereditare. L’accordo di Minsk è un…

View original post 429 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: