Commentaria

01/04/2016

Dimostrazioni in stile sovietico nel Caucaso del Nord 

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 6:20 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Il 18 marzo, la Russia ha festeggiato il primo anniversario dell’annessione della Crimea. L’entità delle celebrazioni nella Russia meridionale sono state molto varie, secondo l’agenzia di stampa Kavkazsky Uzel, presente alle scene. Venti persone si sono riunite per le celebrazioni a Sochi, ma circa 13.000 si erano radunate nella città di Krasnodar. La variazione nello zelo delle celebrazioni della Crimea nelle repubbliche del Caucaso settentrionale è stato abbastanza consistente: circa 3.000 persone hanno manifestato nella città di Cherkessk, Karachaevo-Cherkessia, mentre 5.000 persone hanno partecipato alle celebrazioni a Nalchik, Kabardino-Balkaria e 1.500 hanno manifestato a Vladikavkaz, nell’Ossezia del Nord. La Cecenia, come sempre, ha raccolto il maggior numero di partecipanti a Grozny: 15.000 persone per celebrare l’anniversario. La natura formale delle manifestazioni era evidente, soprattutto nel Caucaso del Nord. L’evento a Vladikavkaz è durato solo mezz’ora.
I partecipanti alle celebrazioni nella città di Grozny, riferisce Kavkazsky Uzel, sono stati costretti a…

View original post 642 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: