Commentaria

12/05/2016

Un segno premonitore per Merkel?

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 7:24 AM

Articles by Gabrielis Bedris

Proprio lo scorso autunno, il cancelliere tedesco Angela Merkel e il suo omologo austriaco Werner Faymann, erano assieme e lottavano come leoni per aiutare i rifugiati siriani che cercano rifugio in Europa. Entrambi hanno fatto marcia indietro e, ora Faymann, per pressioni all’interno del suo partito, si è dimesso e potrebbe aprire la strada ad una possibile coalizione anti-immigrati guidata dal Partito della Libertà; Merkel a questo punto, dovrebbe essere consapevole del suo destino: l’incoerenza sulle questioni di principio può costare molto cara.
Fino al momento dell’accordo dell’Unione europea con la Turchia, che di fatto ha tagliato ai rifugiati la rotta dei Balcani, l’Austria era il paese finale degli aspiranti immigrati che volevano arrivare in Germania, dove la Merkel avrebbe, pensavano i rifugiati, dato loro il benvenuto. L’Austria era un paese di transito, ma alcuni dei nuovi arrivati ​​hanno deciso di fermarsi – sono state presentate 88.151 domande di asilo…

View original post 858 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: