Commentaria

28/09/2016

CONTROMATTINALE 210

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 10:09 AM

contromattinale

La politica del tutti contro tutti non è una realtà solo nostrana ma la si vede, purtroppo, anche nelle zone più calde a noi vicine, ad esempio nella così detta battaglia di Aleppo. Un’altra costante è la capacità di criticare comunque e liberamente, al di la della ragionevolezza di pensiero. Rimaniamo per un solo attimo ad Aleppo e segnaliamo come manchi qualunque presenza dei pacifisti nelle piazze europee. Gli stessi che fanno viaggi in nave per sbloccare veri o presunti blocchi navali, in odio verso Israele, non  scendono poi nemmeno da casa per prendere posizione non dico contro il Daesh ma neanche contro chi, grazie a quello, pretende come Assad jr. di restare al posto di comando e si fa scudo della Russia di Putin. Coerentemente, la lamentata, presunta, inerzia israeliana, viene criticata dagli stessi che sparerebbero a zero al primo colpo di fucile sparato dall’esercito israeliano.

Analogamente, i nostri…

View original post 390 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: