Commentaria

05/10/2016

Arabia Saudita passa al calendario gregoriano.

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 10:47 AM

SenzaNubi

Giuseppe Sandro Mela.

2016-10-05.

 mecca-001

Fate conto che il papa si sia affacciato al balcone di San Pietro ed abbia detto:

«Per duemila anni abbiamo scherzato.

Dio non esiste»

*

«Il calendario islamico si basa su una scansione del tempo puramente lunare.

Prende le mosse dal 16 luglio 622, in cui fu compiuta l’Egira dal profeta dell’Islam Maometto, e si snoda in 12 mesi lunari di 29 o 30 giorni. L’anno, quindi, dura per lo più 354 giorni soltanto e al massimo 355, evento che si verifica circa ogni tre anni. Spesso la datazione secondo questo calendario viene indicata affiancando alla cifra dell’anno la sigla H. (dall’arabo Hiǧrī “relativo all’Egira”). ….

Le durate dei mesi lunari sono quelle previste dal calendario islamico tabulare. In pratica esse sono determinate dall’osservazione della prima falce di luna nuova, sulla scorta di quanto prescritto da Maometto per quanto riguardava la durata del mese di…

View original post 577 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: