Commentaria

20/05/2017

LA STORIA antica senza l’OBLIO. Il DELETED della VERITA’= A-LETHEJA. Da Cicerone, Cervantes, Borges e la dea SESHAT Egizia.

Filed under: riflessioni — Paolo Porsia @ 1:15 AM

REALMENGYNIUS


Ci sono modi di dire come ora si dimostra con questo testo di CERVANTES del  Don CHISCIOTTE come i pensieri altrui divisi dai secoli ma quasi frutto di un comune universale inconscio di dare un nome alle cose reali ed astratte.coincidessero, parola per parola e linea per linea con l’opera originale. Ma per bene comparare ovvero ecco come vedi il raffronto tra la pagina di Cervantes e quella di Menard è senz’altro rivelatore parallelo di una comparazione filosofica universale che mette in campo la madre delle Muse Mnemosine ed ogni branches o ramages del sapere umano disseminato in tanti libri ! .Immaginazione narrativa con romanzi che hanno tenuto il banco nei secoli 

Il primo, per esempio, scrisse (Don Chisciotte, parte I, capitolo IX): “… la Verità, la cui madre è la storia, emula del tempo, deposito delle azioni,testimone del passato, esempio e notizia delpresente, avviso…

View original post 885 altre parole

Lascia un commento »

Al momento, non c'è nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: