Commentaria

02/07/2010

Ieri: On. Trombetta. Oggi: vuvuzelas

Filed under: onorevole,riflessioni,satira,se ci penso...,società,Totò,vuvuzela — M. Luisa Cinque @ 6:00 PM

Ieri

(dal film Totò a colori, 1952)
  • On. Trombetta: Allora, se mi permettete, io sono l’On. Trombetta.
    Antonio: Trombetta?
    On. Trombetta: Sì.
    Antonio: Trombetta, Trombetta, questo nome non mi è nuovo.
    On. Trombetta: Beh, l’avrete letto sul giornale.
    Antonio: Io ho conosciuto anche suo padre, sa?
    On. Trombetta: Sì?
    Antonio: Eh!
    On. Trombetta: Beh, non mi stupisce, mio padre è talmente conosciuto.
    Antonio: Eh, chi è che non lo conosce quel Trombone di suo padre! Bravo!
    On. Trombetta: No, no, ma che Trombone! […] Ma siete in equivoco! Avete detto Trombone!
    Antonio: Embè?
    On. Trombetta: Scusate, se io faccio Trombetta, è chiaro che anche mio padre faccia Trombetta.
    Antonio: Lo so, ma alle volte…
    On. Trombetta: Ma no, per carità, Trombetta è padre e Trombetta è figlio.
    Antonio: Beh, a prescindere…
    On. Trombetta: Viceversa mia sorella…
    Antonio: Fa… fa Trombone!?
    On. Trombetta: Ecco, fa Trombone… no, no, […] Mi avete fatto confondere!
    Antonio: Sua sorella fa Trombone!
    On. Trombetta: No, no, le garantisco che non fa Trombone.
  • On. Trombetta: Ma ha capito chi sono io? Io sono l’Onorevole Trombetta!
    Antonio: Che? Onorevole? Lei? Ma mi faccia il piacere !

Oggi

Campionati mondiali di calcio 2010

Dire di una persona che è “fastidiosa come una vuvuzela” significa mettere sul piano di una bonaria ironia un rapporto interpersonale non proprio idilliaco…
Dire di circa un migliaio di personaggi pubblici che sono “fastidiosi come vuvuzelas” significa essere italiani….

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.